Carotaggio del terreno

I sondaggi

IL Carotaggio del terreno, viene realizzato per la caratterizzazione stratigrafica e geotecnica dei terreni di fondazione. Esssi permettono di analizzare il suolo in profondità per conoscerne la sua stratigrafia e la valutazione delle sue caratteristiche geologiche e geotecniche.
Entro i fori di sondaggio possono essere eseguite prove penetrometriche SPT a diversa profondità per la definizione delle caratteristiche geotecniche dei terreni. I risultati vengono utilizzati per la stesura del modello geologico-geotecnico locale.

Carotaggio del terreno, come viene effettuato?

I sondaggi vengono eseguiti in ottemperanza alle “Raccomandazioni sulla programmazione ed esecuzione delle indagini geognostiche – A.G.I. 1977”. Tutte le operazioni di perforazione avvengono alla presenza costante di un geologo abilitato.

Nel corso del Carotaggio del suolo, si esegue un vero e proprio prelievo del terreno sotto forma di “carote”. Pper questo vengono chiamati “sondaggi a carotaggio continuo”. Questi sondaggi vengono realizzati con trivelle in grado di prelevare le “carote” con dei tubi detti carotieri, per mezzo di particolari sistemi di rotazione. I carotieri possono essere di tipo semplice o doppio, in base al numero di pareti che si trovano tra la carota e il foro. Le carote di terreno, successivamente, vengono poste in cassette catalogatrici che conservano a lungo il materiale prelevato e consentono al geologo di leggere la stratigrafia del sottosuolo.

Come vengono classificati i terreni

La descrizione dei terreni avviene utilizzando il “criterio granulometrico” fissato per la descrizione delle terre da A.G.I. 1977, secondo cui il terreno viene denominato gerarchicamente con il nome della frazione percentuale maggiore. Successivamente, la frazione gerarchicamente inferiore viene introdotta con il termine “con”, se la percentuale è compresa tra il 25% e il 50%. Oppure con il suffisso “… oso” se la percentuale è compresa tra il 10% e il 25%, oppure dal suffisso “debolmente …oso” se la percentuale è compresa tra il 5% e il 10%. Nella nomenclatura si trascura la frazione inferiore al 5%.

Carotaggio del terreno, l’aspetto normativo.

 La caratterizzazione e la modellazione geologica del sito consiste nella ricostruzione dei caratteri litologici, stratigrafici, strutturali, idrogeologici, geomorfologici e di pericolosità geologica del territorio. In funzione del tipo di opera o di intervento e della complessità del contesto geologico, delle specifiche indagini sono finalizzate alla documentata ricostruzione del modello geologico.

6.2.1 CARATTERIZZAZIONE E MODELLAZIONE GEOLOGICA DEL SITO

La caratterizzazione e la modellazione geologica del sito consiste nella ricostruzione dei caratteri litologici, stratigrafici, strutturali, idrogeologici, geomorfologici e, più in generale, di pericolosità geologica del territorio. In funzione del tipo di opera o di intervento e della complessità del contesto geologico, specifiche indagini saranno finalizzate alla documentata ricostruzione del modello geologico…

6.2.2 INDAGINI, CARATTERIZZAZIONE E MODELLAZIONE GEOTECNICA

Le indagini geotecniche devono essere programmate in funzione del tipo di opera e/o di intervento e devono riguardare il volume significativo di cui al § 3.2.2, e devono permettere la definizione dei modelli geotecnici di sottosuolo necessari alla progettazione.

Le prove in laboratorio

I valori caratteristici delle grandezze fisiche e meccaniche da attribuire ai terreni devono essere ottenuti mediante specifiche prove di laboratorio su campioni indisturbati di terreno e attraverso l’interpretazione dei risultati di prove e misure in sito.

Sviluppo del modello geotecnico

Per modello geotecnico si intende uno schema rappresentativo delle condizioni stratigrafiche, del regime delle pressioni interstiziali e della caratterizzazione fisico-meccanica dei terreni e delle rocce comprese nel volume significativo, finalizzato all’analisi quantitativa di uno specifico problema geotecnico.

Advertisement
Contatta ora un nostro Esperto Geologo!

Vuoi confrontarti con un nostro esperto Geologo?
Contattaci per una prima consulenza gratuita senza impegno.

Ti risponderemo entro 15 minuti!